LA CASA DELL'AMORE


LA CASA DELL’AMORE

Questa attivazione è strutturata in 3 fasi o passaggi che sono in genere svolti in tempi / momenti successivi.

Le fasi vengono indicate semplicemente col il numero progressivo, gli spunti di autoascolto guidato vengono utilizzati dopo la seconda fase e comprendono i punti 1 e 2.

1) FERMATI QUALCHE MINUTO A VISUALIZZARE COME IMMAGINI “LA CASA” DELL’AMORE.

Immaginala ascoltandoti e lasciando fluire quello che senti. Disegna o descrivi, su un foglio bianco, al centro di un cerchio, la tua casa dell’amore: la sua mappa, le sue caratteristiche principali, dove si trova, con quali materiali è costruita, di quali colori è dipinta…

2) IMMAGINATI DI VIVERE NELLA CASA DELL’AMORE

così come l’hai visualizzata. Mentre giri per le sue stanze descrivi come ti senti rispetto ad alcuni elementi: temperatura (lungo la scala caldo-freddo) luminosità (lungo la scala luce-buio) ben-essere (lungo la scala agio-disagio) relazioni (lungo la scala socializzazioni solitudine)

SPUNTI DI AUTO ASCOLTO GUIDATO

a) Cosa provi nel visualizzare la tua casa dell’amore?

b) Quali sensazioni ed emozioni emergono in te? Come mai?

c) Quali pensieri? Quali immagini? Cosa rappresentano dentro di te e nella tua storia personale, familiare, affettiva?

d) Quali ricordi? Quali associazioni? Cosa rappresentano dentro di te e nella tua storia personale, familiare, affettiva?

e) Quanto e come la percepisci come luogo sicuro?

f) Quanto e come la percepisci come luogo di intimità?

g) Quanto e come la percepisci come luogo di realizzazione personale, affettiva, familiare?


3) HAI CONSULTATO UN FAMOSO ARCHITETTO E TI HA DATO ALCUNE INDICAZIONI PER RENDERE SOLIDA LA TUA CASA DELL’AMORE

Descrivi come possono essere i seguenti elementi nella casa che ti immagini Dalla Rivista: Il Consulente familiare, anno 2010 (anche in senso figurato, simbolico, esistenziale… riporta nello schema come li visualizzi, cosa intendi con le parole proposte, cosa significano per te e per rendere solida la tua casa dell’amore):

1) Solide fondamenta :

2) Pareti divisorie :

3) Porte :

4) Ampie finestre :

5) Buon impianto di riscaldamento :

6) Adeguata illuminazione :

7) Stanza dei bei ricordi :

8) Stanza di decompressione :

9) Stanza della riparazione :

10) Stanza della transizione :

11) Stanza del silenzio :